Scritti di getto

Nuovamente aperte le iscrizioni

Scrivere attraverso l’istinto. Il gioco dell’improvvisazione applicato alla scrittura attraverso uno stage unico e particolare, adatto a chi non crede di avere fantasia sufficiente, come a chi ha già scritto o si accinge a farlo. Spalanca le finestre dell’immaginazione!

Due weekend disponibili a Torino: 27-28 Aprile oppure 4-5 Maggio. Minimo 7 partecipanti, massimo 10. Luogo e dettagli verranno forniti al momento del raggiungimento del numero minimo.

La partecipazione al laboratorio ha un costo variabile tra i 50,00 e i 70,00 euro a persona a seconda del numero di iscritti.

Vuoi iscriverti o avere altre informazioni? inviami una mail

SCRITTI DI GETTO – PROGRAMMA


Laboratorio di scrittura improvvisa e istintiva finalizzato alla stesura di brevi racconti con strutture drammaturgiche differenti attraverso l’analisi di meccanismi creativi propri dell’improvvisazione teatrale.


Argomento dello stage:
Scrittura automatica; Scrittura e improvvisazione; Immagine descrittiva (il prima, il dopo, sviluppo e fine); Il personaggio (costruzione e caratterizzazione); Stesura con battuta iniziale; Stesura partendo da un luogo; Stesura con struttura fissa.
Modalità dello stage:
Durante lo stage si alternano fasi di scrittura, improvvisazione, lettura e analisi degli elaborati.
Durata dello stage:
Il corso consta di circa 14 ore.
Numero di partecipanti:
Da un minimo di 8 a un massimo di 14
Obiettivi:
• Sviluppare la fantasia riversandola nella scrittura;
• Accrescere le capacità comunicative;
• Sviluppare meccanismi alternativi di narrazione;
• Scoprire che la letteratura non è solo oggetto di studio ma può implicare il coinvolgimento personale nella creazione di nuove “opere”.
• Trasformare un linguaggio in uno strumento di narrazione anche fisica attraverso la lettura dei propri elaborati.
Metodologia:
Per concretizzare gli obiettivi sopra elencati verranno utilizzate specifiche tecniche ludico-didattiche ispirate alle tecniche teatrali d’improvvisazione e di scrittura. Il teatro e la composizione, l’ascolto e l’utilizzo del linguaggio diventeranno esperienza di scoperta del linguaggio stesso, tramite specifici giochi di relazione, tramite esercizi cooperativi, di conoscenza e di comunicazione, tramite lo sviluppo di specifiche tecniche di comunicazione verbali e non verbali. L’utilizzo delle tecniche di improvvisazione sarà parte fondamentale per il miglioramento del lavoro di gruppo, l’ascolto, l’accettazione delle idee degli altri, la responsabilità del singolo nei confronti del gruppo e viceversa, la capacità di mediazione, la disponibilità, la creatività. Questo percorso stimolerà alcune domande: Esiste una comunicazione unica o diverse modalità? Queste modalità dipendono dai singoli individui, dalla sue capacità, o dalle parole che utilizza? Queste domande saranno ulteriore punto focale di lavoro, e legate in maniera imprescindibile al suono delle parole dialettali e ai significati delle stesse.
Utilizzando queste tecniche gli allievi scopriranno il piacere di creare nuove “opere”.

Modalità di esecuzione:
•  Da concordarsi. Un Weekend di 7 ore per giorno (14 in totale);


Volete “Scritti di getto” nella vostra Regione o città?

In alcuni casi lo stage si è svolto durante un weekend presso un Bed&Breakfast che ha accolto il progetto con entusiasmo fornendo locali adatti. In quel caso il costo dello stage includeva pernottamento e colazione. In altri sono stato invitato presso associazioni risparmiando così i costi della sede. Se siete dunque interessati e avete una vostra sede, fatevi avanti!

Al raggiungimento del numero minimo di partecipanti (8) creerò il gruppo per comunicare data, sede e modalità.

In ogni caso la sola esclusiva partecipazione al laboratorio ha un costo variabile tra i 50,00 e i 70,00 euro a persona a seconda della distanza che devo coprire e dal numero di iscritti.

Non vi resta che divertirvi scrivendo all’improvviso una mail qui!


SPECIALE PER LE SCUOLE
Se sei un insegnante e vuoi proporlo alla tua classe:

Modalità di esecuzione:

  • Incontri da due ore.
  • Numero dei partecipanti: Gruppo classe;
  • Esigenze tecniche: Aula scolastiche.

Lo stage è tenuto da Paolo Vallerga